I melari vanno tolti quando il miele è maturo, ovvero quando almeno 2/3 delle celle sono opercolate. Per quanto riguarda il momento della giornata più adatto, questo è molto soggettivo. C’è chi preferisce toglierli di giorno, quando le bottinatrici sono tutte fuori dall’arnia, altri invece quando il raccolto scarseggia e preferibilmente verso sera. Anche i metodi utilizzati per allontanare le api dai melari possono influire sulla scelta. L’uso del soffiatore è generalmente preferito di giorno, mentre chi pone l’apiscampo può preferire la sera/notte per scongiurare saccheggi.
Se si vuole avere un miele monoflorale e si teme la contaminazione con altre tipologie di miele, il melario può anche essere prelevato prima, ponendo particolare attenzione alla sua successiva  sistemazione in magazzino e alla sua corretta deumidificazione.