L’importanza delle api e della loro tutela è fondamentale e sono sempre di più le realtà interessate ai progetti di sostenibilità a favore di questi importantissimi insetti.

Da questo interesse, 3Bee ha dato il via a numerose collaborazioni e progetti di CSR, mettendo in campo i propri sistemi di monitoraggio da remoto e coinvolgendo un numero sempre maggiore di apicoltori dislocati in tutta la penisola.

CRAI e i suoi progetti di sostenibilità

Uno degli ultimi progetti lanciati è stato delineato in collaborazione con CRAI, società cooperativa di prodotti alimentari e di beni di largo consumo. È da anni che CRAI è attivamente impegnata per l’ambiente e il suo percorso green prosegue sul sentiero dell’ecosostenibilità. Dopo aver organizzato raccolte punti dedicate a pentole antiaderenti e bottiglie realizzate con materiale 100% riciclato, lancia quest’anno la nuova collezione “My Style Home di G. Bellora” interamente dedicata a spugne da bagno prodotte con cotone naturale certificato da coltivazione biologica e con produzione socialmente responsabile.

La raccolta punti sarà attiva fino al 7 agosto 2021 e le spugne potranno essere prenotate entro il 4 settembre 2021.

Pollinate the Planet con 3Bee

Ed è qui che entra in gioco 3Bee con la sua tecnologia. Per ogni spugna ritirata, infatti, CRAI verserà 0,10€ a Nettare, associazione no profit incentrata sulla sostenibilità ambientale e sulle innovazioni sostenibili. Questa donazione servirà per attivare il programma Pollinate the Planet da parte di 3Bee. Pollinate the Planet è un progetto volto alla salvaguardia delle api mellifere e al sostegno degli apicoltori che le curano. Le api da miele, infatti, stanno vivendo momenti difficili a causa dei cambiamenti climatici, dell’abuso di pesticidi in agricoltura, di parassiti e malattie e del progressivo impoverimento degli habitat naturali. Questi fattori stanno mettendo a rischio il loro benessere e sopravvivenza ed è per questo che gli apicoltori rivestono un ruolo sempre più significativo nella loro tutela.

L’importanza delle api per l’ambiente

Perché è così importante aiutare questi piccoli insetti e gli apicoltori? Le api sono preziosissime per noi e per l’ambiente. Più del 70% del cibo che mangiamo tutti i giorni dipende dal loro instancabile lavoro di impollinazione, ma non solo. Il loro passaggio di fiore in fiore consente anche la riproduzione di più del 90% delle piante selvatiche. Il contributo delle api per la preservazione della biodiversità e degli ecosistemi è quindi inestimabile. Un mondo senza di loro sarebbe per noi inimmaginabile.

La cura delle api con 3Bee Hive-Tech

Grazie al progetto Pollinate the Planet di 3Bee supportato da CRAI e Nettare, verranno individuati differenti apicoltori in tutta Italia a cui verranno donati i sistemi di monitoraggio da remoto Hive-Tech, realizzati da 3Bee. Questi sistemi coniugano l’IoT con l’Intelligenza Artificiale, fornendo agli apicoltori uno strumento tecnologico all’avanguardia per la gestione e la tutela delle api. I sistemi Hive-Tech, infatti, sono dotati di sensori biomimetici che raccolgono i principali parametri biologici dell’alveare. Questi dati vengono poi inviati su cloud e resi disponibili all’apicoltore. Algoritmi di AI, inoltre, possono individuare eventi significativi all’interno dell’alveare e avvertire per tempo l’apicoltore. In questo modo, monitorando costantemente peso, temperatura interna, umidità e intensità sonora, l’apicoltore ha sempre ben chiaro quello che accade all’interno dell’alveare, avendo così la possibilità di intervenire quando necessario per affrontare imprevisti e anomalie e tutelare così al meglio le proprie api.

L’impegno di CRAI per la tutela delle api e di tutto quello che dipende dal loro quotidiano lavoro di impollinazione, in primis il cibo che mangiamo tutti i giorni, si inserisce quindi al meglio all’interno del percorso di sostenibilità già intrapreso da questa virtuosa realtà italiana.

Iscriviti alla Newsletter

Resta costantemente aggiornato sul fantastico mondo delle api e su tutte le novità 3Bee!

Cliccando subscribe accetti la normativa della privacy d. lgs 196/2003 e Reg. UE 2016/67

     

    UE