L’Italia è un paese che vanta una variegatissima produzione di miele. Tra le produzioni di mieli monoflora, ovvero quelli dove è possibile riscontrare una netta prevalenza di una fioritura rispetto a un’altra, si contano ben 50 mieli differenti. Per quanto riguarda i millefiori, invece, sono innumerevoli. Il miele, però, non è sempre uguale a se stesso. In base all’anno e al luogo di raccolta, si possono ottenere prodotti estremamente diversi fra loro. Nel miele artigianale, quindi, non si può ricercare un sapore uniforme e costante. In relazione alle fioriture presenti nelle diverse postazioni di raccolta, un miele più avere una caratteristica piuttosto che un’altra, una tonalità di colore diversa e un sapore unico e particolare.

Adotta un alveare 3Bee

Adottando un alveare 3Bee, è possibile non solo assaggiare la vasta offerta di mieli che il nostro Bel Paese ci offre, ma si può anche sostenere una realtà apistica locale e le sue api. Le api sono insetti importantissimi per il nostro pianeta. Sono dei fondamentali impollinatori e il loro lavoro quotidiano è essenziale. Non solo da esso dipende quasi il 70% delle colture di interesse alimentare e il 90% delle piante e dei fiori selvatici, ma anche il mantenimento degli ecosistemi e la biodiversità stessa.

I problemi degli impollinatori

Le api, e gli impollinatori in generale, non stanno però passando un bel periodo. Pesticidi, malattie, parassiti, impoverimento degli habitat e cambiamenti climatici stanno rappresentando dei sempre maggiori pericoli che stanno mettendo a rischio il loro benessere e la loro sopravvivenza. Attualmente, sono gli apicoltori che si occupano di garantire la salute degli alveari in un mondo in cui questo diventa sempre più difficile. Sostenere le realtà apistiche italiane, che si preoccupano del benessere delle loro api, diventa quindi importantissimo.

adotta un alveare nelle marche

Adottando un alveare 3Bee, potrai dare il tuo sostegno a distanza a tutti gli apicoltori che utilizzano i sistemi di monitoraggio 3Bee per avere sempre sotto controllo le loro api, per gestire al meglio la loro attività e intervenire in modo mirato in caso di necessità. Con Adotta un alveare potrai seguire da remoto, direttamente dal tuo smartphone, lo sviluppo e lo stato di salute dell’alveare e, non appena pronto, riceverai a casa tua il miele prodotto.

Adotta un alveare nelle Marche

Nelle Marche, si contano attualmente più di 2800 apicoltori, tra professionisti e hobbysti che producono miele per il proprio autoconsumo, per un totale di oltre 70.000 alveari. In questa regione, la diffusione dell’apicoltura è capillare e molte delle aziende hanno una lunga tradizione che si tramanda da padre in figlio. Potremmo definire l’apicoltura marchigiana un’apicoltura a corto raggio. Generalmente, infatti, non si pratica nomadismo sulle lunghe distanze. Questo significa che gli alveari vengono sì spostati alla ricerca delle fioriture magari più preziose e mirate, ma non vengono mai portati troppo lontani dalla loro postazione usuale.

Tra i mieli più prodotti, ricordiamo una vasta varietà di millefiori, ognuno diverso in base al luogo di produzione, girasole, acacia, tarassaco e castagno.

Gli apicoltori marchigiani di Adotta un alveare

Anche gli apicoltori marchigiani fanno parte del network di Adotta un alveare. Scegliendo uno degli alveari disponibili, potrai gustare dell’ottimo miele e monitorare a distanza l’alveare, seguendolo passo passo nel suo sviluppo annuale.

Diego Bucci. L’uomo con le api

apicoltura diego bucci adotta un alveare 3bee

Le api di Diego hanno la fortuna di essere vicino al mare, nella provincia di Pesaro. Nella sua “oasi” lontana dalla frenesia moderna, Diego e le sue api producono il loro miele millefiori.

Il Riccio

apicoltura il riccio adotta un alveare 3bee

Riccardo, dell’Azienda Agricola Il Riccio, rappresenta una realtà genuina del territorio marchigiano. Lì, nel rispetto della natura, le sue api producono miele di millefiori, tiglio, castagno e acacia.

Apiteo

adotta un alveare marche apiteo

Matteo, dell’Apicoltura Apiteo, ha iniziato l’attività apistica da pochi anni. I suoi primi alveari erano di un anziano apicoltore che stava terminando la sua attività. Matteo ha anche fatto tesoro della sua esperienza, raccogliendo i consigli di più di 60 anni di esperienza. Per Matteo l’apicoltura non è solo un lavoro, ma una vera e propria passione.

Adotta anche tu il tuo alveare marchigiano e assapora tutto il gusto di questa bellissima regione.

 

 

Iscriviti alla Newsletter

Resta costantemente aggiornato sul fantastico mondo delle api e su tutte le novità 3Bee!

Cliccando subscribe accetti la normativa della privacy d. lgs 196/2003 e Reg. UE 2016/67