Con il progetto “Adotta un alveare”, hai la possibilità di dare un tuo contributo personale alla salvaguardia delle api sostenendo delle realtà apistiche italiane virtuose. Questi apicoltori utilizzano i sistemi 3Bee per tenere sempre monitorati i loro alveari. Anche tu, grazie all’adozione di un alveare, potrai seguire da vicino l’evoluzione dell’alveare, proprio come se fossi tu l’apicoltore!

Perché sostenere gli apicoltori 

Controllando quotidianamente i principali parametri biologici, quali peso, temperatura, umidità e intensità sonora, è possibile avere un quadro completo dell’alveare, della sua produzione e del suo stato di salute. In questo modo l’apicoltore può intervenire in modo mirato, preciso e puntuale, per risolvere eventuali problemi e anomalie. Questo significa che le api sono disturbare il meno possibile e che si può intervenire tempestivamente per risolvere situazioni problematiche. Una migliore gestione dell’apiario si ripercuote positivamente sia sulle api, sulla loro salute e anche sull’attività dell’apicoltore.

Adotta un alveare 3Bee

Adottando un alveare 3Bee, potrai supportare l’attività quotidiana di questi apicoltori e delle loro api. Potrai anche tu monitorare ogni giorno l’andamento dell’alveare, seguendone crescita e sviluppo.

adotta un alveare borgo il mezzanino

A fine stagione apistica, riceverai il miele prodotto e da te scelto. Potrai così gustare il frutto del duro lavoro delle api, assaggiando un miele genuino e di qualità, chiara espressione del territorio in cui è prodotto. Puoi scegliere la tua apicoltura in tanti modi: puoi sostenere le api che stanno vicino a te, oppure quelle di altre regioni, per poter assaporare l’incredibile varietà di produzione della nostra penisola.

Per aiutarti nella scelta, vogliamo presentarti tutti gli apicoltori che partecipano al nostro progetto! Oggi siamo in Lombardia, in un luogo davvero da sogno!

L’Azienda Agricola Borgo Il Mezzanino

Le api dell’Azienda Agricola Borgo Il Mezzanino sono davvero fortunate: non solo hanno ben 3 apicoltori che le seguono, ma le loro case danno su un panorama mozzafiato: il lago di Garda!

L’Azienda Agricola Borgo il Mezzanino nasce dalla volontà di due giovani genitori, Benedetta e Lorenzo, di recuperare le loro radici e tornare alla terra. Il loro obiettivo era quello di creare una realtà rispettosa del territorio in cui si trovano, ovvero la Valtenesi, tra le colline di Salò, per poterne valorizzare la biodiversità.

adotta un alveare borgo il mezzanino

Accanto all’antica dimora del 1700, ora un resort da sogno, è stata portata avanti l’idea dell’azienda agricola, proprio in virtù del forte legame della famiglia con la natura circostante. Non solo, quindi, troviamo oggi ulivi secolari e un orto botanico, ma anche un apiario di più di 80 casse, vera anima dell’azienda.

Borgo Il Mezzanino, un posto speciale per l’apicoltura

È proprio con Giacomo Almici, fratello di Lorenzo e l’apicoltore di famiglia, che abbiamo parlato per scoprire più a fondo come è nata la sua passione per le api e l’apicoltura e come viene gestito il loro apiario.

Giacomo ha scoperto il mondo delle api circa 5 anni fa, grazie al padre della sua fidanzata che aveva già i suoi alveari. Da una semplice curiosità iniziale si è sviluppato qualcosa di più, al punto da spingere Giacomo a decidere di fare dell’apicoltura la sua professione. Circa 3 anni fa si è aggiunto Luca P. e quest’anno Luca R., entrambi amici e socio di Giacomo.

Un’idea etica di apicoltura

Quando Giacomo ci parla delle sue api si capisce subito per lui rappresentano qualcosa di più, non sono solo un lavoro né solo degli animali da allevare per produrre il miele. Giacomo ci dice che il suo mentore, Marco, gli disse che le api vanno capite, non c’è altro modo. Giacomo ci ha messo un po’ per ingranare, ma questo lo ha portato a capire davvero come poter aiutare le sue api e ha creato un legame indissolubile con loro. Questa è proprio la passione che lo fa andare avanti, nonostante la fatica e il tanto tempo richiesto.

adotta un alveare borgo il mezzanino

Quello che più affascina delle api sono le dinamiche interne dell’alveare e il sogno di Giacomo è di poter avvicinare quanta più gente possibile a questo incredibile mondo. Tra le tante iniziative, possiamo ricordare le Bee Experiences, nate per far vivere agli ospiti del Borgo Il Mezzanino una giornata in mezzo alle api, proprio come se fossero loro stessi gli apicoltori.

Il miele prodotto

L’impegno degli apicoltori è dunque quello del benessere delle proprie api. Per questo il loro può essere definito un miele etico, rispettoso al 100% delle api e del loro delicato ecosistema. In quest’ottica è anche l’impegno per la conversione dell’intera produzione al biologico, vista come la scelta più efficace e responsabile.

adotta un alveare borgo il mezzanino

Attualmente al Borgo Il Mezzanino producono miele di acacia, castagno e un po’ di millefiori primaverili, una classica produzione collinare. Gli apiari principali sono installati nei pressi della tenuta a Salò e in Valle Sabbia. Attualmente, stanno cercando di espandere la loro produzione anche ad altri prodotti dell’alveare.

I dispositivi 3Bee per una migliore gestione delle api

Un’altra delle decisioni prese dagli apicoltori del Borgo Il Mezzanino è proprio quella di affidarsi ai dispositivi 3Bee per una migliore gestione dei loro apiari. Grazie all’innovazione tecnologica, infatti, è possibile conoscere più a fondo le esigenze delle api, in modo anche più scrupoloso al fine di poterle curare al meglio. Attraverso il monitoraggio quotidiano dei dati biologici delle api è più facile capirne le necessità.

Adotta gli alveari del Borgo Il Mezzanino

Adotta anche tu uno degli alveari del Borgo Il Mezzanino e inizia subito a monitorare anche tu le “tue” api!

 

Iscriviti alla Newsletter

Resta costantemente aggiornato sul fantastico mondo delle api e su tutte le novità 3Bee!

Cliccando subscribe accetti la normativa della privacy d. lgs 196/2003 e Reg. UE 2016/67